2019 – Programma

Programma_Quantum Italia Brescia 2019

Venerdì 15 marzo 2019

SESSIONE MATTINO: PLENARIA h. 09:00-13:00

IL TOCCO NELLA PRATICA CLINICA

h. 08:30 Registrazione partecipanti
h. 08:50 Inizio lavori & Welcome - Andrea Manzotti, Paolo Villani
h. 09:00 Generalità sul tocco - Francis Mcglone
h. 09:40 Aspetti multisensoriali del tocco
h. 10:10 La multisensorialità: presente e futuro - Luca Ramenghi
h. 10:40 Discussione
h. 11:10 Coffee Break
h. 11:30 Affective Touch e qualità dell’attaccamento - Pietro Zingaretti
h.12:00 Dal corpo alla coscienza del sé: La percezione del tocco affettivo nelle patologie alimentari - Laura Crucianelli
h. 12:30 Discussione
h.13:00 Lunch break
 

SESSIONE POMERIGGIO: WORKSHOP h. 14:30-17:00

La partecipazione al workshop è opzionale e inclusa nella quota di iscrizione al congresso.
Per ogni workshop, è previsto un massimo di 30 partecipanti.
Clicca sul workshop di tuo interesse per leggere l'estratto.


 WORKSHOP 1 
Evoluzione del tocco affettivo: elementi teorici e pratici ed applicazione in ambito neonatologico-osteopatico 
F. Mcglone,  F. Cerritelli, A. Manzotti

WORKSHOP 2 
Osteopatia, un valore aggiunto nel trattamento del bambino con Paralisi Cerebrale Infantile
 
A.Aquino, M.Gori

WORKSHOP 3 
Tocchiamo la mente di un genitore con poche parole: alcuni consigli pratici per migliorare la comunicazione e le interazioni in TIN
M.Florita

WORKSHOP 4 
Infant and family-centred care secondo il metodo NIDCAP

N.Bertoncelli

 

CENA DI GALA

Venerdì 15 Marzo 2019 alle h 20.30 In una suggestiva location, limitrofa alla sede congressuale.

Sabato 16 marzo 2019

SESSIONE MATTINO: PLENARIA h. 09:00-13:00

IL TOCCO NELLA PRATICA OSTEOPATICA

 

09:00 Disregolazione neuronale e il dolore - R. Cattaneo & A. Manzotti
09:40 Il tocco in Poliambulanza - Caterina Mor
10:00 Il tocco come elemento placebo - Giandomenico D'Alessandro
10: 20 Il tocco nella futura pratica osteopatica - Francesco Cerritelli
10:40 Discussione
11:10 Coffee break
11:30 La criticità dell'approccio multidisciplinare in TIN - Gianluca Lista
12:00 La multidisciplinarità e il pensiero sistemico per la sicurezza e la qualità nei sistemi sanitari - Tommaso Bellandi
12:30 Discussione
13:00 Lunch Break

SESSIONE POMERIGGIO: DIBATTITO

14:30 - 16:00 

Le best practice e i sistemi sanitari: un dibattito multidisciplinare

MODERATORI: Andrea Manzotti – Francesco Cerritelli

L'uso prospettico della traduzione clinica delle conoscenze scientifiche e dell’esperienza con il paziente può aumentare la probabilità di generare miglioramenti significativi nelle pratiche di assistenza sanitaria.
Un esempio di questa creazione e applicazione della conoscenza è la serie di studi condotti da team multidisciplinari in ambito neonatale. In seguito a una serie di trial clinici e alla sintesi di prove relative alle migliori pratiche per la diagnosi, il trattamento e la prevenzione di patologie neonatali, la comunità scientifica comincia ad aprirsi a un percorso multidisciplinare basato sulla certezza e sul consenso per le cure neonatali “integrate” negli ospedali.
Lo scopo di questo dibattito è redigere un documento comune che rappresenti un modello d’intervento multidisciplinari che possa essere utilizzato in tutte le realtà sanitarie dettagliando i passi compiuti in questo percorso - evidence-based - e attraverso un processo di “conoscenza per l'azione” discutere sulle prospettive di sviluppo considerando gli aspetti clinici, scientifici, dei decisori politici, degli stakeholder, dei pazienti e delle famiglie.

Interverranno europarlamentari, esperti in salute pubblica, direttori di unità operative complesse, ricercatori, rappresentati di associazioni di famiglie, clinici e famiglie.

16:00 Coffee Break

16:30-18:00

L'osteopata pediatrico del futuro
Quali prospettive per la formazione, la ricerca e la pratica clinica


18:00 Chiusura dei lavori congressuali