2018 – Workshop

02 Marzo - sessione pomeriggio

15:45-17:15 WORKSHOP 1a - stimoli sensoriali alterati:Iper Ipo e rumore bianco - Buonomo A. L./Parisi A. -

15:45-17:15 WORKSHOP 1b - "Il pube: una chiave per sbloccare il corpo" - Aranda J.-

17:30- 19:00 WORKSHOP 2a - metodo Castagnini - Castagnini M. -

17:30-19:00  WORKSHOP 2b - approccio osteopatico alla disabilità - Accorsi A., Guglielmi R., Frumento R. -

 

1b: "Il pube: una chiave per sbloccare il corpo"

Il pube  può essere un nostro grande alleato se noi sappiamo come chiedere e come fare le giuste domande. Attraverso il pube noi possiamo comprendere la principale area disfunzionale nella metà inferiore del corpo.

Usando una valutazione completa e specifica delle differenti parti del pube  possiamo identificare facilmente se la disfunzione deve essere ricercata nell'addome , nella pelvi o nelle estremità inferiori.

Questo workshop offre un modo utile e veloce per diagnosticare con precisione  l'area principale di disfunzione della pelvi e della parte terminale della colonna.

E' diviso in quattro differenti valutazioni che ci porteranno a continuare o al trattamento dei Viscerale, Strutturale, Craniosacrale.

Ci permetterà inoltre di comprendere se il paziente è bilanciato dopo il nostro intervento o se c'è la necessità di continuare.

2b: Approccio osteopatico alla disabilità

Dall' esperienza Hand to Hand del progetto per bambini disabili Come for Children un workshop osteopatico con i due docenti R. Frumento e R. Guglielmi per avere un esperienza pratica del modello Biodinamico del dott Jealous applicato ai bambini.