2020 – Relatori

Viviana Betti, Ph.D. in Neuroscience

Professoressa associata presso l'Università La Sapienza di Roma. 10 anni di esperienza nel campo delle scienze sociali e umanistiche con una storia di pubblicazioni scientifiche ad alto impatto. La sua esperienza scientifica si concentra principalmente sui meccanismi neurali alla base delle funzioni cognitive e del comportamento umano. Nel 2017 ha ottenuto una borsa di studio ERC di 5 anni per studiare come l'interazione sinergica tra il corpo e l'ambiente modella l'organizzazione funzionale del cervello. Attualmente la prof.ssa Betti fa parte di un gruppo di ricerca e sta conducendo le sue attività sia all'Università La Sapienza che alla Fondazione IRCCS Santa Lucia

Maria Gabriella Buzzi - MD,Ph.D.

L'attività clinica della Dott.ssa Maria Gabrielle Buzzi si concentra nell'ambito della neurologia clinica e della neuroriabilitazione, con particolare riguardo a cefalee, gestione del dolore e del dolore cronico, sindromi da grave cerebro-lesione acquisita.
È Presidente del Comitato Ospedale Senza Dolore (COSD) della Fondazione Santa Lucia IRCSS e Coordinatore del gruppo di studio su Cefalee e dolore cranio-facciale della Consensus Conference Italiana Dolore Cronico in Neuroriabilitazione (SIRN-SIMFER). Coordina inoltre il Gruppo di lavoro per la traduzione italiana del capitolo "Emicrania" della Third Headache Classification Committee of the International Headache Society (Classificazione Internazionale delle Cefalee 3a edizione, versione beta).

Andrea Bergna, FT DO

Andrea Bergna è un fisioterapista diplomato all’Università degli Studi di Milano nel 1993 e un osteopata dal 1997. Collaborando con vari specialisti, lavorando per la Federazione Italiana di Atletica Leggera e per differenti società di atletica leggera, si è specializzato in ambito ortopedico, traumatologico e sportivo.

È cofondatore di SOMA - Istituto Osteopatia Milano dal 2000, con i ruoli di direttore didattico del corso full-time, responsabile del dipartimento ricerca e insegnante per le materie riguardanti i principi e la pratica osteopatica; sviluppando in particolare un programma didattico relativo alla valutazione e al trattamento del sistema fasciale. Coautore della proposta di Core Competence dell’osteopata del Registro degli Osteopati d’Italia - ROI, autore di pubblicazioni scientifiche e libri di testo. Inoltre, è responsabile per la ricerca dell’Associazione Italiana Scuole di Osteopatia - AISO, per la quale è coautore della proposta di Core Curriculum per la formazione in osteopatia.

.

Francesco Cerritelli, DO PhD

Francesco Cerritelli, DO, PhD in neuroscienze presso l’Università di Chieti-Pescara, è presidente della fondazione C.O.ME. Collaboration Onlus e direttore del Centro Nazionale (NACE) C.O.ME. Italy. Ha interesse nella ricerca osteopatica e salute focalizzandosi sui meccanismi sottesi all’efficacia del trattamento osteopatico e sugli aspetti interdisciplinari del EBM

Marco Iosa Ph. D.

Ricercatore presso la Fondazione Santa Lucia, nell'ambito della Neuro-ingegneria, ovvero utilizzando le competenze che vengono dal mondo dell'ingegneria e in particolare della bioingegneria per applicarle alle Neuroscienze, Neurofisiopatologia e Neuroriabilitazione. In particolare occupandosi di controllo motorio, delle sue alterazioni e dei meccanismi di recupero, mediante approcci matematico-ingegneristici lavorando principalmente con bambini con paralisi cerebrale infantile e pazienti con ictus. Laureato in ingegneria, dottore di ricerca in neurofisiologia, scrive su riviste scientifiche internazionali. + info

Marco Tramontano, DO FT

Dirigente dell’Area Riabilitativa presso la Fondazione Santa Lucia IRCCS, Direttore Didattico e Docente del corso di Laurea in Fisioterapia per l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, presso la sede Fondazione Santa Lucia IRCCS.
Si occupa di sviluppo organizzativo, gestione e controllo dei processi sanitari in ambito riabilitativo, coordinando circa 190 professionisti sanitari della riabilitazione (fisioterapisti, terapisti occupazionali, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità) e della gestione di attività didattiche universitarie di circa 100 studenti, 70 docenti ed 80 tutor clinici per ogni anno accademico.
Ruolo in COME: responsabile risorse umane e supervisore progetti ricerca
Autore di pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali peer-reviewed nell’ambito della neuroriabilitazione e della terapia manuale.

Michela Montesi FT

Fisioterapista presso l’IRCCS Fondazione Santa Lucia. Attualmente studentessa al VI anno presso la scuola di Osteopatia C.R.O.M.O.N ordinamento TP .
Tutor clinico della scuola di fisioterapia dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”. Coautrice di articoli scientifici nell’ambito della neuroriabilitazione. Si occupa di: neuroriabilitazione pediatrica prevalentemente di paralisi cerebrali infantili, delle condizioni neurologiche affini, delle sindromi genetiche, dei casi di natura ortopedica, dei ritardi dello sviluppo psicomotorio e di neuroriabilitazione per adulti.

Alessandra Medici T.N.P.E.E.

Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva laureatasi presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”nel 1993. Svolge la propria attività professionale dal 1994  nell’ l'Unità Operativa di Neuroriabilitazione pediatrica presso la Fondazione Santa Lucia IRCCS. Si occupa principalmente di neonati e bambini con deficit dello sviluppo neuro e psicomotorio causato da sofferenze perinatali, da PCI, da sindromi genetiche, da patologie di varia natura anche periferiche o ortopediche. L’intervento neuroriabilitativo che utilizza è frutto di tecniche e specializzazioni conseguite e dell’esperienza avvalendosi dell’INTEGRAZIONE di più approcci e metodiche quali il Concetto BOBATH, il Concetto KABAT, tecniche di terapia manuale funzionale, miofasciale, cranio-sacrale, Kinesio Taping Method, Bendaggio Funzionale, tecniche di riabilitazione vestibolare, tecniche di CAA, “Touchpoint”approccio Brazelton. Tutor clinico per i corsi di Laurea in Fisioterapia e in terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva per l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Tutor clinico per la scuola di osteopatia CERDO di Roma. CoAutrice di pubblicazioni scientifiche nell’ambito della neuroriabilitazione in età evolutiva. Ha partecipato in qualità di relatore a vari congressi e corsi nell’ambito delle neuroscienze in età evolutiva e come docente ai corsi di Laurea in Fisioterapia per l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Fabiana Loiaconi FT DO

Fisioterapista ed Osteopata come dipendente di ruolo, quale vincitrice di concorso pubblico presso la Fondazione I.R.C.C.S. Fondazione Santa Lucia, Via Ardeatina 306-00179, Roma (RM) con contratto a tempo indeterminato dal 2005. Da maggio 2013 ad oggi: Reparto di Reparto di Riabilitazione Neuromotoria Extraospedaliera adulti e bambini. Da aprile 2006 ad aprile 2013: Reparto di Riabilitazione Respiratoria adulti e bambini. Da maggio 2005 a Marzo 2006: Unità operativa A: sezione mielolesi e Stroke, Unità operativa B: sezione post-coma, Unità operativa E: sezione Sclerosi Multipla e Stroke, Reparto di terapia occupazionale.
Dal 2007 al 2010 docente presso l’Università “Nostra Signora del Buon Consiglio” (Tirana) nel corso di Laurea in Fisioterapia per la materia di RiabilitazioneRespiratoria nel corso integrato “ScienzeInfermieristiche, tecniche neuropsichiatriche eriabilitative 6”.

Nicola Vanacore MD, PhD

Direttore di Reparto CNAPS - Promozione e valutazione delle politiche di prevenzione delle malattie croniche. Neuro epidemiologo del Centro Nazionale di Epidemiologia e Sorveglianza della Salute dell’Istituto Superiore di Sanità di Roma. Attività di ricerca in: a) neuroepidemiologia, relativamente alla definizione dei fattori di rischio e di protezione associati all’insorgenza delle malattie neurologiche e alla conduzione di studi di epidemiologia clinica con particolare attenzione alla valutazione del rapporto rischio beneficio dei farmaci; b) clinica neurologica con particolare competenze nelle patologie dell’anziano quali le sindromi parkinsoniane e le demenze e nelle patologie associate all’esposizione dei fattori ambientali. +info

Antonio Maria Chiarelli, Ph.D.

Ricercatore Universitario presso l'Università G. D’Annunzio di  Chieti-Pescara, il dott. Chiarelli ha conseguito una Laurea in
Ingegneria Fisica presso il Politecnico di Milano e un Dottorato di  Ricerca in Tecnologie per Neuroimaging presso l'Università G.
D’Annunzio di Chieti-Pescara. La sua formazione in ambito di ricerca  si é consolidata presso l’Università dell’Illinois ad  Urbana-Champaign, una delle piú prestigiose università americane, dove  il dott. Chiarelli ha condotto 4 anni di ricerca sull’utilizzo della  spettroscopia nel vicino infrarosso per imaging cerebrale non  invasivo. Il suo interesse scientifico si concentra sull'imaging
ottico nel vicino infrarosso e la sua integrazione con  l’elettroencefalografia e la risonanza magnetica nucleare per la  valutazione non invasiva dello stato e della funzione del cervello in stati fisiologici e patologici, anche attraverso algoritmi di intelligenza artificiale.