OPERA-home

The OPERA study

Osteopathic Practitioners Estimates and RAtes in Italy

Il riconoscimento dell’Osteopatia come professione sanitaria autonoma in Italia rappresenta l’obiettivo principale ed attuale di tutta la categoria di professionisti.

Il primo passo verso questo fondamentale traguardo è la determinazione di stime puntuali relative alla popolazione dei professionisti sul nostro territorio, che permetta di strutturare da parte degli organi rappresentativi un dialogo proficuo con le Istituzioni.

OPERA – il progetto

Il progetto OPERA mira a dare una immagine il più aderente possibile alla realtà della situazione attuale della professione osteopatica sul territorio italiano. Nasce dall'unione di intenti tra il Registro degli Osteopati d'Italia [www.roi.it] e la Fondazione COME Collaboration Onlus rappresentando il primo effettivo censimento osteopatico in Italia.

Gli obiettivi

Gli obiettivi di OPERA sono:

(1) acquisire informazioni sul numero, le caratteristiche e la distribuzione geografica dei professionisti osteopati,

(2) delineare lo stato dell'arte sulla professione, le competenze e le prospettive.

Fondazione COME Collaboration Onlus

La fondazione COME Collaboration Onlus (COME) sara l’organo preposto alla realizzazione del progetto. Per COME, inoltre, i dati censuari sono la conditio sine qua non per realizzare indagini campionarie e rilevazioni, punti essenziali nell’ambito delle medicine alternative e complementari , in particolare dell’osteopatia, dove le informazioni devono essere attendibili e rapidamente accessibili.

Caratteristiche essenziali

Il censimento OPERA permetterà di raccogliere informazioni relative alle caratteristiche socio-demografiche, formazione, pratica clinica, tipologia di pazienti degli osteopati. Verrà utilizzato un questionario validato che si avvale di una procedura online per le risposte.
Altre caratteristiche essenziali di OPERA sono una raccolta dati rigorosa e avanzati metodi di elaborazione dei dati nel rispetto assoluto dell’anonimicità e riservatezza degli stessi, secondo quanto stabilito dal Garante per la protezione dei dati personali.
A tal fine i dati raccolti non verranno divulgati ed utilizzati da terze parti, se non per fini di analisi statistica relativa agli obiettivi del progetto.

Impatto

OPERA si stima possa avere un impatto su differenti aspetti: informazione istituzionale, chiarezza per i cittadini, consapevolezza per le altre professioni sanitarie e para-sanitarie, confronto con gli altri paesi dell’Unione Europea.

 

OPERA consentirà di fotografare la realtà attuale italiana della professione osteopatica, punto essenziale per la proiezione verso il futuro!

 

Sponsor OPERA

Mediapartner

1 Trackback