Struttura e Organigramma

Il centro nazionale è costituito dai componenti della Fondazione COME Collaboration che risiedono sul territorio italiano. Gli organi di tale centro sono: il Consiglio Direttivo Nazionale (CDN) e il Comitato Scientifico.

Membri del CDN

Francesco Cerritelli

Direttore

Francesco Cerritelli, DO, PhD(c) in neuroscienze presso l’Università di Chieti-Pescara, è presidente della fondazione C.O.ME. Collaboration Onlus e direttore del Centro Nazionale (NACE) C.O.ME. Italy
Unitamente agli altri membri del Consiglio di Direttivo Nazionale si occupa delle decisioni strategiche e di pianificazione delle attività di Come Collaboration, sul territorio nazionale Italiano.

Francesco ha largo interesse nell’ambito della ricerca osteopatica e salute focalizzandosi principalmente sui meccanismi sottesi all’efficacia del trattamento manipolativo osteopatico e sugli aspetti interdisciplinari della medicina basata sull’evidenza.

Marco Tramontano

Dirigente dell’Area Riabilitativa presso la Fondazione Santa Lucia IRCCS, Direttore Didattico e Docente del corso di Laurea in Fisioterapia per l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, presso la sede Fondazione Santa Lucia IRCCS.
Si occupa di sviluppo organizzativo, gestione e controllo dei processi sanitari in ambito riabilitativo, coordinando circa 190 professionisti sanitari della riabilitazione (fisioterapisti, terapisti occupazionali, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità) e della gestione di attività didattiche universitarie di circa 100 studenti, 70 docenti ed 80 tutor clinici per ogni anno accademico.
Ruolo in COME: responsabile risorse umane e supervisore progetti ricerca
Autore di pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali peer-reviewed nell’ambito della neuroriabilitazione e della terapia manuale.

Diego Lanaro

Referente comitato scientifico, Referente Lab Research Group

Diego Lanaro è responsabile scientifico del Centro nazionale Italiano oltre ad essere referente per il Lab Research Group – Research Division per C.O.ME. Collaboration.

Diego sviluppa da anni i suoi studi tra osteopatia e biologia molecolare, con particolare attenzione all’osteopatia pediatrica.

E’ italiano e ha studiato osteopatia presso l’Istituto Europeo per la Medicina Osteopatica di Genova – Centro Europeo per l’Insegnamento Superiore dell’Osteopatia (C.E.E.S.O.) di Parigi. È inoltre laureato in Scienze Biologiche Sanitarie e Dottore di Ricerca (Ph.D.) in “Medicina Interna, autoimmunità e malattie dell’apparato digerente” presso l’Università degli Studi di Genova, con una tesi di dottorato in endocrinologia.
Oltre all’attività in studio, insegna e svolge ricerca in ambito osteopatico presso diversi istituti tra cui, oltre a C.O.ME., la Società Italiana di Psiconeuroendocrinoimmunologia (S.I.P.N.E.I.) e il centro studi “Osteopatia per bambini”.

Carlotta Lalla

Segretaria Generale

Laureata a pieni voti in Relazioni Internazionali presso l’Università la Sapienza di Roma, ha lavorato presso il Consolato Generale d’Italia a Philadelphia (USA), successivamente presso ABBOTT Medicals importante multinazionale farmaceutica, come assistente alla Direzione Italiana del marchio. Dal 2009 ha svolto l’attività di consulente per la Progettazione Europea presso Fondazione FORMIT a Roma e gestito l’ufficio relazioni internazionali della Libera Università LUSPIO di Roma. Dal 2017 è responsabile della segreteria generale di COME Collaboration ONLUS. Si occupa inoltre di organizzazione eventi/convegni, supporto amministrativo, reportistica e relazioni esterne.

Sonia Travaglini

Segretario

Sonia Travaglini è la responsabile della segreteria di COME – IT.
Consegue il diploma triennale “Operatore Shiatsu Metodo Palombini” presso la scuola italiana Palombini di Roma nel 2005, prosegue i suoi studi presso l’ A.I.O.T. (Accademia Italiana di Osteopatia Tradizionale) a Pescara, laureandosi nel 2011.

Alessio Iacopini

Referente comitato marketing

E’ Responsabile del Dipartimento Internazionale CROMON, Membro del Board dell’OSteopathic European Academic Network (OS.E.A.N) con il ruolo di Tesoriere, Membro del Comitato Direttivo Nazionale del Centre for Osteopathic MEdicine (C.O.ME.) con il ruolo di Responsabile dell’Area Marketing.
Si occupa di insegnamento di Approccio Osteopatico alla Fascia e Razionale Osteopatico in diverse scuole di osteopatia in Italia e all’estero.
Si interessa delle modalità di sviluppo e condivisione dei concetti circa la storia, la filosofia, i principi ed i modelli osteopatici.

Christian Lunghi

Consigliere

Libero professionista Osteopata diplomato R.O.I., Naturopata Certificato Accredia. Autore di pubblicazioni editoriali e scientifiche. Consigliere della Commissione di Ricerca Registro degli Osteopati d’Italia (ROI), Membro Commissione Ricerca OSEAN, Membro COME collaboration ONLUS, Responsabile Dipartimento di Ricerca Cromon, Docente di Metodologia della Ricerca e di Razionale Osteopatico in differenti Istituti di Formazione Osteopatica, Commissario d’esame Nazionale ROI, Membro di Commissioni Scientifiche di numerosi congressi nazionali e internazionali, Relatore a numerosi congressi nazionali e internazionali.
Segue aggiornamenti professionali partecipando a congressi e corsi specifici in ambito osteopatico generale, pediatrico, animale, oltre che in ambito naturopatico. Amante della natura umana, della Natura madre, dell’enogastrofilosofia, delle arti, del viaggio dentro e fuori da me, dell’escursionismo, del movimento e dello studio ad esso inerente, da quello piccolo meditativo, alla danza, al tango.

Marco Abbro

Consigliere

Osteopata, formato presso AIOT Pescara, termine degli studi 2009.
Frequentante il terzo anno di medicina e chirurgia presso la Federico II di Napoli.
Membro del direttivo COME collaboration.
Responsabile regionale regione Campania COME for Children.
Responsabile recruiting, clinica e biomeccanica presso Open Bio Medical Initiative, contribuendo attivamente alla realizzazione e distribuzione di protesi meccaniche per arto superiore realizzato in stampa 3D.(openbiomedical.org)
Coordinatore Bio Logic Fab Lab, centro di ricerca per il trasferimento biotech nei processi di manifattura digitale. Patrocinato dall’Italian Institute of Technology.